Costolette panate e fritte

Le costolette panate e fritte si preparano battendo la carne e passandola poi nelle uova sbattute e poste in un piatto; successivamente le costolette saranno passate nel pangrattato e fritte in abbondante olio per essere infine servite in tavola ben calde.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Sangiovese di Romagna

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 8Costolette di abbacchio da 100 g l'una
  • 2Uova
  • q.b.Pangrattato
  • 1 dlOlio per friggere
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Appiattite leggermente le costolette con il batticarne. Sgusciate le uova in una terrina, insaporitele con un pizzico di sale e pepe e sbattetele con una forchetta. Passate le costolette nelle uova sbattute, poi nel pangrattato premendole bene con le mani.

Step 2

Fate scaldare l'olio in una padella e, quando sarà caldo, friggetevi le costolette girandole con una paletta a metà cottura. Quando saranno ben dorate, toglietele e sistematele sopra fogli di carta assorbente da cucina per far perdere l'unto in eccesso.

Step 3

Avvolgete gli ossi delle costolette con fogli di alluminio o con apposita carta bianca. Trasferitele su un piatto da portata e servitele in tavola ben calde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno