Coniglio alla cacciatora

Il coniglio alla cacciatora viene preparato tagliando a pezzi la carne e rosolandola con le verdure e le erbe aromatiche pulite e tritate. Scopri tutta la ricetta e come prepararla in pochi e semplici passaggi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Piacentini Gutturnio

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 Coniglio pulito
  • 2 Sedano, coste
  • 1 Carota
  • 400 g Pomodori pelati
  • 1 Cipolla
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 1 ciuffo Basilico
  • 2 rametti Rosmarino
  • 2 rametti Salvia
  • 2 foglie Alloro
  • 1 dl Olio extravergine di oliva
  • 2 Aglio a spicchi
  • 1 dl Vino bianco
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Spuntate e la carota, pulite il sedano dai filamenti bianchi e delle foglie, sbucciate la cipolla. Lavate tutte le verdure e tritatele.

Step 2

Pulite il prezzemolo e il basilico, lavateli e tritateli. Lavate anche il rosmarino, la salvia e l'alloro e legateli insieme con filo da cucina. Tagliate il coniglio a pezzi, lavatelo e asciugatelo.

Step 3

Scaldate l'olio in un tegame, soffriggetevi le verdure e le erbe aromatiche, unite il coniglio e l'aglio a lamelle e rosolate a fuoco vivace per circa 15 minuti.

Step 4

Insaporite con un pizzico di sale, irrorate con il vino e lasciatelo evaporare a fuoco moderato. Aggiungete infine al fondo di cottura i pomodori a pezzetti e mescolate con cura.

Step 5

Fate cuocere il coniglio a tegame coperto e a fuoco basso per circa 45 minuti, quindi portatelo in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno