Questo sito contribuisce alla audience di

Burrida di pesce alla sarda

La burrida di pesce alla sarda si prepara disponendo i tranci di pesce lavati in una pesciera aggiungendo il vino, l'aceto e le fettine di limone e lessando velocemente il tutto per servirlo infine condito con una salsa di pomodoro. Ecco i passaggi per la burrida di pesce alla sarda.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Vermentino di Sardegna

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,6 kgPesce assortito in tranci (palombo, gattuccio, cernia e altro)
  • 2 dlAceto
  • 1Limone biologico a fettine
  • 1Aglio a spicchi
  • 6 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 300 gPomodori pelati a pezzetti
  • q.b.Sale
  • 3 dlVino bianco
  • q.b.Erbe aromatiche

Preparazione

Step 1

In una pesciera adagiate i tranci di pesce assortiti lavati e sgocciolati; versate l'aceto, il vino bianco, le erbe aromatiche e acqua sufficiente a coprire i pesci; unite le fettine di limone e sale. Lasciate lessare il pesce, poi sgocciolatelo e adagiate i tranci su un piatto da portata.

Step 2

Nel frattempo scaldate l'olio, fatevi soffriggere lo spicchio d'aglio sbucciato e tritato, senza lasciarlo dorare e aggiungete i pomodori. Salate e portate a cottura la salsa a fuoco medio, in circa 30 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno perché non attacchi.

Step 3

Quando la salsa di pomodoro sarà pronta, versatela sul pesce nel piatto; coprite con un altro piatto e lasciate insaporire qualche minuto. Servite la burrida tiepida o fredda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno