Tagliatelle alla genovese

Le tagliatelle alla genovese si preparano lavando il pesce, lessandolo e spezzettandone infine la polpa che si farà rosolare con olio, lattuga, le spezie e gli aromi per condire infine la pasta lessata al dente. Ecco i passaggi per le tagliatelle alla genovese.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Colline di Levanto

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 320 g Tagliatelle
  • 250 g Gamberi sgusciati
  • 250 g Coda di rospo
  • 250 g Lattuga Trocadero
  • 1/2 Cipolla tritata
  • 2 Salvia, foglie
  • 1 ciuffo Prezzemolo tritato
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 3 dl Latte
  • 3 cucchiai Olio d'oliva extravergine
  • 1 Uovo, tuorlo
  • 1 cucchiaio Brandy
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate e pulite il pesce, raccoglietelo in una casseruola; copritelo d'acqua salata e lessatelo con le foglie di salvia. Scolatelo e diliscatelo, recuperate tutta la polpa e spezzettatela.

Step 2

Fate rosolare la polpa del pesce in una padella con l'olio, poi aggiungetevi la lattuga affettata. Insaporite con un pizzico di sale, una macinata di pepe e una grattata di noce moscata, coprite d'acqua e cuocete per 10 minuti a recipiente coperto.

Step 3

Scoprite e lasciate evaporare il fondo di cottura. Unite i gamberi e bagnate con il Brandy. Lasciate insaporire per qualche minuto, quindi spegnete il fuoco. Unite alla salsa calda il tuorlo mescolato con il latte. Mescolate e cospargete con il prezzemolo.

Step 4

Lessate la pasta in una pentola con abbondante acqua salata, scolatela al dente e conditela con il composto preparato. Trasferite su un piatto da portata caldo e servite in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno