Questo sito contribuisce alla audience di

Focaccia marchigiana

La focaccia marchigiana si prepara sciogliendo lievito e zucchero nell'acqua e unendoli a parte della farina lasciando lievitare l'impasto mentre si grattugeranno metà dei formaggi riducendo il resto in dadini che andranno uniti al resto della farina impastata con olio e acqua, si unirà anche il panetto con il lievito lasciando poi riposare e cuocendo infine nel forno in una teglia.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 20 m + 3 h riposo

Vino Vino:
Rosso Piceno Sangiovese

Ingredienti

  • 350 gFarina tipo 00
  • 80 gParmigiano
  • 40 gGroviera
  • 40 gProvolone
  • 40 gPecorino
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 2Uova
  • 20 gLievito di birra
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Sciogliete il lievito e lo zucchero in 1 dl d'acqua tiepida, poi amalgamatevi 100 g di farina, in modo da formare un panetto morbido. Fatelo lievitare per 1 ora, coperto da un telo, in un luogo tiepido.

Step 2

Grattugiate 50 g di parmigiano con 25 g di groviera e 25 g di provolone e tagliate a dadini il resto dei formaggi.

Step 3

Impastate i 250 g di farina rimasti con 2 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e di pepe e 2 dl d'acqua tiepida. Incorporate alla pasta il panetto lievitato e le uova sbattute con i formaggi grattugiati e a dadini, lavorando il tutto con le mani.

Step 4

Ungete uno stampo alto e stretto, trasferitevi la pasta e fatela lievitare ancora per 2 ore, coperta.
Cuocete la focaccia nel forno già caldo a 190 °C per 40 minuti. Sfornate e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno