Salmone al caviale

Il salmone al caviale si realizza ammorbidendo i fogli di gelatina mentre laveremo il basilico che uniremo alla gelatina e frulleremo. A parte emulsioneremo limone e olio con sale e pepe e porremo il tutto sul salmone tagliato a fette. Ecco i passaggi per il salmone al caviale.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 15 minuti di riposo + 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Fiano di Avellino

Costo Costo:
Costoso

Ingredienti

  • 2 dl Brodo di pesce
  • 6 g Gelatina in fogli
  • 300 g Filetto di salmone pulito
  • 100 g Code di gamberetti cotte
  • 30 g Caviale
  • 1 dl Olio extravergine
  • 1 ciuffo Prezzemolo tritato
  • q.b. Aceto balsamico
  • 3 Pomodori maturi e sodi
  • 1 mazzetto Cerfoglio tritato
  • 1 mazzetto Erba cipollina tritato
  • 1 mazzetto Basilico
  • 2 cucchiai Limone, succo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 150 g Formaggio spalmabile

Preparazione

Step 1

Fate ammorbidire i fogli di gelatina in poca acqua fredda, sgocciolatela, strizzatela e fatela sciogliere nel brodo caldo. Filtrate il composto attraverso un telo umido e lasciatelo intiepidire.

Step 2

Nel frattempo, lavate il basilico, sbollentatelo brevemente in acqua salata, unitelo alla gelatina, frullate il tutto e lasciate raffreddare. In una ciotolina emulsionate con una forchetta il succo di limone con l'olio, sale e pepe; tenetene da parte 3 cucchiai e aggiungete la salvia rimasta le erbe aromatiche tritate.

Step 3

Tagliate il salmone a listarelle; mettetele in un piatto, irroratele con la salsa alle erbe e fatele marinare per 15 minuti. Nel frattempo private i pomodori della pelle e dei semi, tagliateli a dadini e conditeli con la salsa che avrete tenuta da parte.

Step 4

Sgocciolate le listarelle di salmone, spalmatele col formaggio e formate dei rotolini. Tritate la gelatina al basilico e distribuitela su un piatto da portata con i pomodori; adagiatevi i rotolini, guarnite con il caviale e i gamberetti irrorati con poco aceto balsamico.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!