Frittelle di melanzane

Le frittelle di melanzane si realizzano lavando le melanzane, tagliandole a fette e lasciandole coperte di sale per qualche tempo prima di lessarle e tritarle per poi unirle all'uva sultanina e agli altri ingredienti ricavando dal composto della polpette schiacciate che andranno passate nell'uovo e nel pangrattato prima di essere fritte e servite ben calde in tavola.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Valcalepio Bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 900 g Melanzane
  • 80 g Uva sultanina
  • 70 g Pecorino dolce grattugiato
  • 3 Uova
  • 30 g Farina 00
  • 1 cucchiaio Pangrattato
  • q.b. Origano
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Olio per friggere
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Mondate e lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse e lasciatele in un colapasta cosparse di sale per 1 ora; sgocciolatele e fatele lessare in acqua bollente salata per 4 minuti.

Step 2

Mettete a bagno l'uva sultanina in acqua tiepida per 15 minuti.

Step 3

Sgocciolate nuovamente le melanzane, strizzatele, tritatele, mettetele in una terrina, unitevi il pecorino, un pizzico di origano e di noce moscata, 2 uova, l'uva sultanina sgocciolata, sale e pepe e mescolate bene il tutto.

Step 4

Formate con il composto ottenuto 24 frittelle dalla forma arrotondata, passatele dapprima nella farina e poi nell'uovo rimasto, leggermente sbattuto con il pangrattato e un pizzico di sale.

Step 5

Fate scaldare l'olio in una padella alta, immergetevi le frittelle, lasciatele dorare in modo uniforme, quindi sgocciolatele con un mestolo forato, posatele su carta da cucina, trasferitele su un piatto da portata e servitele immediatamente ben calde.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno