Cavatelli alla Carlofortina con il tonno

I cavatelli alla Carlofortina con il tonno si preparano tagliando il tonno in cubetti e rosolandolo brevemente con la cipolla e l'olio, dopo qualche minuto si aggiungeranno i pomodori proseguendo la cottura mescolando con un cucchiaio di legno. Ecco i passaggi per i cavatelli alla Carlofontina con il tonno.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Alghero Torbato

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 320 g Cavatelli
  • 200 g Filetti di tonno freschi
  • 200 g Pomodori ciliegini
  • 3 dl Vino bianco
  • 1 dl Olio di oliva extravergine
  • 1/2 Cipolla
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 cucchiai Pesto

Preparazione

Step 1

Lavate il tonno, asciugatelo e dividetelo in cubetti regolari. Lavate i pomodorini, eliminate i semi e riduceteli a spicchi. Sbucciate la cipolla, lavatela, asciugatela e affettatela finemente.

Step 2

In un tegame capiente fate appassire con l'olio la cipolla affettata senza che imbiondisca; unite i cubetti di tonno e fateli rosolare a fuoco vivo dorandoli leggermente su entrambi i lati; quindi bagnate con il vino, che farete evaporare a fuoco medio.

Step 3

Quando il tonno è pronto, aggiungetevi i pomodorini; insaporite con un pizzico di sale e pepe e continuate la cottura per 10 minuti circa, avendo cura di mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Step 4

Lessate i cavatelli in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente, tenendo da parte un poco dell'acqua di cottura.

Step 5

Versateli nel tegame con il sugo di tonno e pomodoro, unite 2 cucchiai di pesto e alcuni cucchiai di acqua di cottura della pasta, fateli insaporire per qualche minuto e serviteli caldi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno