Agnolotti con ragù di carne

Gli agnolotti con ragù di carne si realizzano farcendo la pasta con un ripieno di carni cotte in padella con la cipolla e le verdure e poi tritate mentre in un'altra pentola si preparerà il sugo con il manzo ed il pomodoro. Ecco i passaggi per gli agnolotti con ragù di carne.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 1 ora 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Controguerra Rosso

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 350 g Pasta fresca all'uovo
  • 100 g Polpa di coniglio
  • 150 g Polpa di maiale
  • 100 g Polpa di vitello
  • 2 dl Brodo di carne
  • 200 g Spinaci lessati e tritati
  • 2 Uova
  • 50 g Parmigiano grattugiato
  • 1 Cipolla tritata
  • 1 Carota tritata
  • 1/2 Aglio a spicchi
  • 1 rametto Rosmarino
  • 20 g Burro
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 200 g Polpa di manzo tritata
  • 1 dl Vino rosso
  • 3 Pomodori pelati
  • 1 cucchiaio Prezzemolo tritato
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Preparate il ripieno. In un tegame con 2 cucchiai d'olio e il burro fate appassire metà cipolla, la carota e il rosmarino e fatevi dorare la carne di coniglio, di maiale e di vitello, a pezzi. 

Step 2

Salate, pepate, coprite e cuocete per 30 minuti, quindi tritate la carne e mescolatela in una terrina con gli spinaci, le uova, il parmigiano grattugiato, sale e pepe.

Step 3

Preparate il condimento. Fate appassire la cipolla rimasta con l'aglio nell'olio in una casseruola e rosolatevi la carne di manzo tritata, sfumate con il vino, quindi unite i pomodori tritati, il prezzemolo, il brodo, una grattata di noce moscata, sale e pepe. 

Step 4

Coprite e cuocete a fuoco medio per almeno 1 ora, aggiungendo poco brodo se necessario.

Step 5

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno preparato, chiudendola in modo da confezionare gli agnolotti. Cuoceteli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli con il ragù di carne. Serviteli ben caldi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!