Questo sito contribuisce alla audience di

Frittura mista piemontese

La frittura mista piemontese si realizza cuocendo la semola nel latte portato a ebollizione e lasciandola riposare per una giornata prima di ritagliarne delle losanghe che verranno passate nell'uovo e nel pangrattato. Ecco i passaggi per la frittura mista piemontese.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 giorno di riposo + 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Roero Arneis

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 20 gZucchero
  • 125 gSemola
  • 1/2 litroLatte fresco
  • 1Limone biologico, scorza grattugiata
  • 4Bistecchine di vitello
  • 4Polpettine di carne macinata
  • 4Animelle di fegato
  • 200 gFiloni (schienali di vitello)
  • 1/2Cervello
  • 4Fegato, fettine
  • 6 pezzettiSalsiccia
  • 4Amaretti
  • 4Uova
  • q.b.Farina
  • q.b.Pangrattato
  • 2 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Portate il latte a bollitura con lo zucchero e la scorza di limone e unite a pioggia la semola, mescolando. Fate cuocere per 5 minuti, rovesciate in una teglia e lasciate riposare per 24 ore.

Step 2

Sbollentate la cervella, i filoni e le animelle per 2 minuti e scolateli. Tagliate tutte le carni a fettine e il semolino freddo a losanghe. Infarinate gli amaretti.
 

Step 3

Passate le losanghe di semolino e gli amaretti prima nella farina, poi in un uovo leggermente sbattuto e infine nel pangrattato.

Step 4

Passate le carni nelle altre due uova leggermente sbattute e nel pangrattato. Amalgamate l'ultimo uovo con la carne tritata, il parmigiano e una macinata di pepe; formate delle polpettine e impanatele.

Step 5

Fate friggere tutti gli ingredienti impanati in olio bollente. A parte rosolate insieme il fegato infarinato e la salsiccia. Servite il fritto misto caldissimo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno