Questo sito contribuisce alla audience di

Seppioline grigliate alla salentina

Le seppioline grigliate alla salentina si preparano lavando le seppie e infilzandone 3 o 4 per ogni spiedino lasciandole poi a marinare in una marinata di pepe, olio e prezzemolo prima di porli in padella a cuocere nell'olio, a parte si realizzerà una salsa con i pomodori secchi e il succo di limone che verrà disposta sul fondo del piatto da portata dove verranno messi gli spiedini al termine della cottura.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 m

Vino Vino:
Salice Salentino Bianco

Ingredienti

  • 800 gSeppioline
  • 8/10Pomodori essiccati
  • 1 cucchiaioPrezzemolo tritato
  • 1 dlOlio di oliva extravergine
  • 2 cucchiaiLimone, succo
  • 2 o 3Pepe in grani
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente. Pestate i grani di pepe. Pulite le seppioline, lavatele, asciugatele e infilatene 3 o 4 per ogni spiedino.

Step 2

Disponete gli spiedini in un piatto, irrorateli con 2 cucchiai d'olio, cospargeteli con poco sale, pepe e prezzemolo e lasciateli marinare per circa 10 minuti.

Step 3

Intanto in una ciotolina mescolate il succo di limone con un pizzico di sale e pepe, aggiungete l'olio rimasto e sbattete leggermente con una forchetta per emulsionare la salsa.

Step 4

Tagliate i pomodori a listarelle, cospargeteli con la salsa preparata e il prezzemolo rimasto, quindi distribuiteli su un piatto da portata.

Step 5

Adagiate gli spiedini preparati sulla griglia e cuoceteli 4-5 minuti per parte, poi disponeteli sopra i pomodori essiccati e serviteli subito ben caldi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno