Agnello alla pecorara con le cipolle

L'agnello alla pecorara con le cipolle si realizza tagliando a pezzi la polpa di agnello per poi cuocerla con le cipolle. Ecco tutti i passaggi per preparare l'agnello alla pecorara con cipolle.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Montepulciano d'Abruzzo

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 g Polpa di agnello
  • 2 Cipolle
  • 8 Pane
  • 1 rametto Rosmarino
  • 2 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale
  • 1 ciuffo Prezzemolo

Preparazione

Step 1

Lavate la polpa di agnello, asciugatela e tagliatela a pezzetti; sbollentate i pomodori e privateli della pelle e dei semi, lavateli e tagliateli a spicchi.

Step 2

Sbucciate le cipolle, lavatele e tagliatele a pezzettoni ponendole poi in una pentola dotata di coperchio. Unitevi l'olio ed i pezzetti di carne e insaporite con poco sale.

Step 3

Coprite il recipiente e fate cuocere per circa 1 ora, bagnando con poca acqua, se necessario, e scuotendo ogni tanto il recipiente.

Step 4

Nel frattempo fate tostare le fette di pane con un filo d'olio nel forno già caldo a 180 °C per 3-4 minuti.

Step 5

Disponete le fette di pane su un piatto da portata, distribuitevi sopra i pezzi di agnello cotti, completate con le cipolle ed il prezzemolo e servite in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno