Questo sito contribuisce alla audience di

Triglie al pomodoro

Le triglie al pomodoro si realizzano pulendo le triglie e tagliando a pezzetti le verdure, facendo poi cuocere in padella lo scalogno ed unendo successivamente i pomodori mentre a parte si rosoleranno con olio e aglio i funghi; si sistemeranno le triglie in un tegame da forno coprendole con la salsa e i funghi e ci cuoceranno in forno per poi servirle immediatamente.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Torgiano Bianco

Ingredienti

  • 4 da 200 g lTriglie
  • 400 gPomodori maturi
  • 250 gFunghi coltivati
  • 1 ciuffoFinocchietto selvatico
  • 1Scalogno
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 mazzettoBasilico
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 1Aglio a spicchi
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite le triglie, squamatele, lavatele e salatele. Sbollentate i pomodori, pelateli e tritateli.
Mondate i funghi e tagliateli a fette.
Mondate il basilico, il prezzemolo e il finocchietto selvatico e tritateli.

Step 2

Mettete in un tegame 4 cucchiai d'olio e fatevi appassire lo scalogno tritato con un poco di prezzemolo e basilico.
Unite i pomodori, insaporite con il sale il pepe e continuate la cottura per 10 minuti.

Step 3

Nel frattempo in una padella con l'olio rimasto fate imbiondire l'aglio, poi aggiungete i funghi e rosolateli per 2-3 minuti, mescolando. Salate, pepate e spolverizzate con il finocchietto selvatico e con il basilico e il prezzemolo rimasti.

Step 4

Versate in una pirofila un poco di salsa di pomodoro, unitevi parte dei funghi e adagiatevi le triglie, coprendole con la salsa e i funghi rimasti. Cuocete nel forno già caldo a 180 °C per 15 minuti, sfornate e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!