Questo sito contribuisce alla audience di

Grongo all'arancia

Il grongo all'arancia si prepara sfilettando il pesce e lavandolo prima di cuocerlo in padella con olio e successivamente succo d'arancia, si unirà poi la polpa di pomodoro e a fine cottura si serviranno i filetti con gli spicchi d'arancia bagnando il tutto con il liquido di cottura fatto restringere.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Vermentino di Gallura

Ingredienti

  • 1 da 1 kgGrongo
  • 1Arancia, succo
  • 1/2Arancia biologica
  • 1 cucchiaioPinoli
  • 1Aglio a spicchi
  • 200 gPolpa di pomodoro
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Pulite il grongo, evisceratelo e sfilettatelo. Private i filetti della pelle, divideteli in grossi pezzi, quindi lavateli con cura sotto acqua corrente e asciugateli tamponandoli con carta assorbente da cucina delicatamente.

Step 2

In un tegame fate imbiondire l'aglio sbucciato e spezzettato e i pinoli con 2 cucchiai d'olio, poi rosolatevi il grongo. Unite il succo d'arancia e, dopo alcuni minuti, la polpa di pomodoro e il sale. Lasciate cuocere per 15-20 minuti, poi sgocciolate il pesce.

Step 3

Fate restringere a fuoco vivace il fondo di cottura alla metà circa e, quando sarà abbastanza denso, incorporatevi poco alla volta il restante olio, sbattendo con una frusta per emulsionare perfettamente la salsa.

Step 4

Versate un poco di salsa in ogni piatto e distribuitevi i pezzi di grongo. Adagiatevi sopra gli spicchi della 1/2 arancia lavati, separati e pelati al vivo, e servite ben caldo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno