Questo sito contribuisce alla audience di

Razza al burro nero

La razza al burro nero si prepara lavando la razza e dividendola in 4 pezzi che andranno cotti con la cipolla e le erbe aromatiche mentre a parte si preparerà un trito di capperi e di erbe aromatiche; dopo la cottura in padella la razza verrà passata in forno e al termine condita con il trito e con il burro sciolto in padella fino a divenire nocciola scuro.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Nuragus di Cagliari

Ingredienti

  • 800 gPolpa di razza
  • 100 gBurro
  • 1Cipolla
  • 1 dlAceto
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Limone
  • 1Alloro secco
  • 1 ramettoTimo
  • 1 cucchiaioCapperi sotto sale
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Lavate la polpa di razza e dividetela in 4 pezzi regolari. Lavate le erbe aromatiche, staccate le foglie del prezzemolo e tenetele da parte; con i gambi, il rametto di timo e la foglia di alloro formate un mazzetto.

Step 2

Mettete la razza nella pesciera con la cipolla affettata e le erbe; coprite con acqua fredda salata e acidulata con l'aceto, quindi portate a ebollizione e lasciate cuocere per 25 minuti.

Step 3

Nel frattempo tritate le foglie di prezzemolo tenute da parte e dissalate i capperi lavandoli bene sotto acqua corrente.

Step 4

A cottura ultimata, sgocciolate i pezzi di razza su un telo e privateli di pelle e cartilagini; passateli nel forno già caldo a 180 °C per 2-3 minuti.

Step 5

Scaldate il burro sul fuoco, finché sarà diventato di un bel colore nocciola scuro.

Step 6

Sfornate il pesce, cospargetelo con il prezzemolo tritato e i capperi, irroratelo con il succo di limone e il burro caldissimo, quindi servite subito in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno