Filetto di tonno arrosto con salsa al vino bianco

Il filetto di tonno arrosto con salsa al vino bianco si prepara dividendo il filetto in 8 pezzi eguali e cuocendoli nel burro in padella mentre a parte si preparerà la salsa col vino, il burro e le erbe aromatiche. Si disporranno i tranci su un piatto da portata e si serviranno conditi con la salsa e accompagnati da patate cotte a vapore.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Vernaccia di San Gimignano

Ingredienti

  • 600 gFiletto di tonno fresco
  • 200 gBurro
  • 2Scalogni
  • 4 dlVino bianco
  • 1 cucchiaioAceto
  • 1 cucchiaioPrezzemolo, cerfoglio e dragoncello tritati
  • q.b.Erba cipollina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Tagliate il filetto di tonno in 8 pezzi alti circa 4-5 cm e del peso di circa 70-80 g ciascuno.

Step 2

Scaldate 40 g di burro in una casseruola e unitevi i tranci di pesce; insaporiteli con sale e pepe e fateli dorare in modo uniforme, lasciandoli però crudi all'interno. Toglieteli infine dal fuoco e teneteli in caldo.

Step 3

Raccogliete gli scalogni mondati e tritati in una casseruola e irrorateli con il vino. Quando sarà evaporato, aggiungete l'aceto e montate la salsa con il burro rimasto ridotto a pezzetti, aiutandovi con una frusta.

Step 4

Insaporite con un pizzico di sale e pepe e unite le erbe aromatiche tritate.

Step 5

Disponete i tranci di tonno su un piatto da portata, conditeli con la salsa di scalogni e vino e decorateli con un ciuffo di dragoncello. Serviteli, a piacere, con patate cotte al vapore.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!