Tartara di zucchine e asparagi

La tartara di zucchine e asparagi si prepara realizzando una salsa con l'olio e l'aceto mentre si puliranno le zucchine e gli asparagi riducendoli a dadini e sbollentandoli per due minuti prima di condirli con la salsa e l'erba cipollina sminuzzata. Si suddividerà il composto in 4 ciotoline individuali avendo cura di capovolgerle nei piatti individuali prima di servire in tavola.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 m

Vino Vino:
Collio Pinot Bianco

Ingredienti

  • 200 gZucchine
  • 1 mazzettoAsparagi
  • 2 cucchiaiAceto
  • 4 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • qualche steloErba cipollina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Emulsionate in una ciotolina con una forchetta l'aceto con un pizzico di sale, una macinata di pepe e l'olio extravergine d'oliva.

Step 2

Spuntate le zucchine, lavatele, asciugatele, dividetele a metà nel senso della lunghezza, svuotatele della parte centrale con i semini e riducetele a dadini.

Step 3

Pareggiate gli asparagi privandoli della parte terminale più dura del gambo, pelateli con un pelapatate ad archetto, lavateli bene e riduceteli a dadini.

Step 4

Scottate i dadini di verdura per 2 minuti in acqua bollente salata, metteteli a sgocciolare su un telo e lasciateli raffreddare.

Step 5

Trasferite tutte le verdure in una terrina, conditele con la salsa preparata e con l'erba cipollina lavata e tagliuzzata, quindi distribuitele in 4 ciotoline. Prima di servire in tavola capovolgete ogni tartara in un piatto singolo.

Consigli

Per una preparazione più ricca, aggiungete alle zucchine e agli asparagi 1/2 finocchio, 1 carota e 1 rapa piccola, mondateli, tagliateli a dadini e scottateli per 2 minuti con gli asparagi e le zucchine in acqua bollente salata. A piacere, potete aggiungere al condimento 1 cucchiaio di senape di Digione, facendola sciogliere nell'aceto con il sale prima di unire olio e pepe.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno