Questo sito contribuisce alla audience di

Amaretti della nonna

Gli amaretti della nonna si cucina tritando le mandorle nel mixer mentre a parte monteremo a neve gli albumi unendovi zucchero e mandorle tritate. Scopriamo come preparare facilmente la ricetta degli amaretti della nonna.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
10 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Asti Spumante.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 gMandorle sbucciate
  • 50 gMandorle amare
  • 300 gZucchero
  • 3 albumiUova

Preparazione

Step 1

Tritate le mandorle nel mixer finchè non avranno un aspetto granuloso ma non troppo sottile.

Step 2

Montate a neve ben ferma gli albumi, unitevi lo zucchero e le mandorle tritate.

Step 3

Amalgamate delicatamente il composto lavorandolo per qualche minuto.

Step 4

Suddividete il composto in mucchietti di dimensioni simili disponendoli distanziati su una placca da forno foderata di carta da forno.

Step 5

Cuocete a calore basso, ovvero 100 °C, per 40 minuti o fino a quando appariranno dorati. Sfornateli, lasciateli raffreddare e serviteli.

Consigli

Se non avete le mandorle amare per la preparazione degli amaretti della nonna potete sostituirle con 2 fialette di aroma di mandorle amare.La temperatura del forno non bisogna mai prenderla alla lettera, questo per tutte le cotture al forno,perchè una frase, inventata da Paola Balducchi, nostra redattrice per la rubrica, recita: ognuno conosce il suo forno.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!