Questo sito contribuisce alla audience di

Salmone con dragoncello e salsa ai funghi

Il salmone con dragoncello e salsa ai funghi si prepara rosolando il salmone nel burro e servendolo ricoperto con una salsa preparata con i funghi, lo scalogno e gli altri ingredienti; si servirà in tavola accompagnando con verdure a scelta.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 50 gBurro
  • 4 da 175 g lSalmone, tranci
  • 1Scalogno tritato
  • 175 gFunghi selvatici o coltivati affettati
  • 200 mlBrodo di pollo o vegetale
  • 1 cucchiainoFarina di mais
  • 1 cucchiainoSenape
  • 50 mlPanna acida
  • 3 cucchiaiDragoncello tritato
  • 1 cucchiainoAceto
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe di cajenna
  • A sceltaVerdure per accompagnare

Preparazione

Step 1

Sciogliete metà burro in una larga padella per friggere, insaporite il salmone e cuocetelo 8 minuti a fiamma moderata rigirandolo una volta. Trasferite su un piatto, coprite e tenete in caldo.

Step 2

Scaldate il restante burro nella padella e soffriggete delicatamente lo scalogno fino a renderlo morbido. Aggiungete i funghi e cuocete fino a quando i succhi non saranno evaporati. Aggiungete il brodo e fate bollire per 2-3 minuti. Mescolate la farina di mais e la senape, e mescolate allungando con 1 cucchiaio di acqua. Versate nel misto di funghi e portate ad ebollizione, mescolando per far addensare.

Step 3

Aggiungete la panna, il dragoncello, l'aceto, e sale e pepe per insaporire. Versate a cucchiaiate i funghi e la salsa su ogni bistecca di salmone e servite con un contorno di verdure a piacere.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!