Questo sito contribuisce alla audience di

Torta pasqualina

La torta pasqualina è una torta salata farcita con bietole rosolate con la cipolla, ricotta e uova sode che verrà cotta in forno e consumata fredda o tiepida. Ecco i passaggi della ricetta della torta pasqualina.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Breganze Bianco.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gPasta sfoglia surgelata
  • 50 gParmigiano grattugiato
  • 20 gFarina
  • 150 gPanna fresca
  • 1Cipolla
  • 1 kgBietole
  • 6Uova
  • q.b.Olio extravergine
  • 50 gBurro
  • 800 gRicotta
  • 1 mazzettoMaggiorana
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In una ciotola mescolate la ricotta con sale, pepe, panna e a farina amalgamando bene. Lavate e tritate la maggiorana. Mondate le bietole dai gambi, lavatele, asciugatele e tagliatele a strisce.

Step 2

Rosolate la cipolla tritata in 2 cucchiai di olio. Unite le bietole, fatele saltare per 2 minuti, mettete il coperchio e fate cuocere fino a quando non sono tenere, quindi trasferitele in uno scolapasta e fate sgocciolare.

Step 3

Trasferite in una ciotola, unitevi 30 g di burro, 20 grammi di formaggio, la maggiorana e mescolate con cura.

Step 4

Stendete la pasta scongelata in due sfoglie sottili disponendone una in una teglia unta d'olio, versate le bietole, la ricotta e le uova sode. Ricoprite con l'altro strato di pasta e spennellate con l'olio.

Step 5

Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e cuocete la torta in forno a 180 °C per circa 1 ora. Una volta cotta, lasciatela intiepidire, quindi sformatela e fatela raffreddare completamente prima di servire.

Consigli

Una serie di proposte realizzate appositamente per l'evento Pasquale: non solo ricette propriamente " tipiche" e della tradizione, ma anche una serie di idee per festeggiarla con il principio di 'cucinare e mangiare all'aria aperta'.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno