Polenta fritta al rosmarino

La polenta fritta al rosmarino si realizza preparando la polenta con la farina di mais disponendola poi su una spianatoia a raffreddare, tagliandola a fette spesse e friggendola in olio. Ecco i passaggi per la polenta fritta al rosmarino.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 30 minuti di raffreddamento + 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Collio Chardonnay bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 350 gFarina di mais
  • 1 dlOlio extravergine d'oliva
  • 3 ramettiRosmarino
  • 2Aglio a spicchi
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Preparate la polenta con la farina di mais cotta in 1,25 litri d'acqua e sale per 1 ora e 15 minuti.

Step 2

Versate la polenta su un tagliere di legno o in una teglia rivestita con carta forno, livellandola e lasciandola poi raffreddare per 30 minuti.

Step 3

Quando sarà fredda, tagliatela a fette spesse circa 1 cm. In una padella versate l'olio, aggiungete gli spicchi d'aglio sbucciati e il rosmarino lavato e legato con un filo bianco, affinché non perda gli aghi, e ponete sul fuoco.

Step 4

Eliminate l'aglio appena sarà imbiondito e rosolate nella padella le fette di polenta, facendole dorare in modo uniforme da entrambi i lati. 

Step 5

Intanto che sgocciolate le fette di polenta dalla padella, adagiatele su carta assorbente da cucina e tenetele al caldo. Una volta pronte, disponetele su un piatto da portata e servitele.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno