Questo sito contribuisce alla audience di

Anguilla di Comacchio

L'anguilla di Comacchio si prepara pulendo e tagliando in tronchetti l'anguilla che andrà cotta in un misto di cipolla e rosmarino tritati nell'olio; quando il sugo sarà abbastanza addensato si aggiungerà il succo di limone completando la cottura e servendo l'anguilla con fette di polenta abbrustolita. Vediamo come realizzare questa ricetta.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli di Faenza Trebbiano bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgAnguille
  • 7 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 1Cipollina
  • 1 ramettoRosmarino
  • 500 gPomodori pelati
  • 3 cucchiaiAceto
  • 3 cucchiaiLimone, succo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Spellate l'anguilla, evisceratela, lavatela e tagliatela in tronchetti di circa 5 cm di lunghezza.

Step 2

Preparate un trito con la cipollina mondata e il rosmarino e fatelo soffriggere in una padella con l'olio. Rosolatevi l'anguilla, spruzzatela con l'aceto e, quando sarà evaporato, unite i pomodori. Salate, pepate e proseguite la cottura a recipiente coperto.

Step 3

Infine a cottura ultimata, quando il sugo sarà ben addensato, ma non eccessivamente ristretto, spruzzate con il succo di limone. Servite l'anguilla ben calda, nel suo sugo, accompagnandola, a piacere, con polenta fumante o abbrustolita a fette.

Consigli

In realtà i comacchiesi non usano mai l'olio nella preparazione dell'anguilla, perché l'abbondante grasso di questo pesce è sufficiente a insaporire la preparazione. Anche nell'umido qui proposto le verdure andrebbero scottate in acqua bollente con sale e pepe, prima di essere insaporite insieme all'anguilla.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!