Questo sito contribuisce alla audience di

Alici alla catanese

Le alici alla catanese si preparano tagliando a fettine il limone, tritando olive e pinoli e pulendo le alici disponendole poi in una pirofila a strati alternati con il composto preparato. Scopri tutti i passaggi per la ricetta delle alici alla catanese.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Etna Bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gAlici
  • 30 gOlive verdi
  • 40 gPinoli
  • 30 gPangrattato
  • 1 dlVino bianco
  • 1/2Limone biologico
  • 2 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 1/2Arancia, succo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate, asciugate e tagliate il limone a fettine sottili. Snocciolate le olive, ponetele su un tagliere di legno e tritatele insieme ai pinoli. 

Step 2

Mondate le alici, eliminando testa, lische e interiora, lavatele sotto acqua corrente e asciugatele, tamponandole con carta da cucina.

Step 3

Disponete le alici in una pirofila spennellata d'olio, poi distribuitevi qualche fettina di limone e il trito di olive e pinoli preparato.

Step 4

Insaporite con un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe e irrorate con un filo d'olio. Infine spruzzate con il vino e completate ripetendo gli strati nello stesso ordine, terminando con una spolverata di pangrattato.

Step 5

Infine mettete la pirofila nel forno già riscaldato a 200 °C e lasciate cuocere la preparazione per 15 minuti circa, bagnando, a metà cottura, con il succo d'arancia che avrete precedentemente filtrato.
 

Step 6

Sfornate le alici e portatele subito in tavola, caldissime, nello stesso recipiente di cottura.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!