Scaloppine al marsala

Le scaloppine al marsala si preparano battendo la carne, infarinandola e rosolandola da ambedue i lati per poi levarla dalla padella e preparare un sugo col marsala e il burro e tornare a cuocervi le scaloppine che al termine della cottura andranno servite condite con la salsa ricavata dal fondo di cottura.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 4 da 175 g lScaloppine di vitello
  • 1 bicchiereMarsala secco
  • 1 cucchiaioFarina
  • 40 gBurro
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Battete le scaloppine, salatele, pepatele e passatele nella farina. Scaldate poi in un tegame il burro misto a olio e fatevi saltare, tre o quattro minuti per ogni lato, le scaloppine, che poi sistemerete su un piatto caldo.

Step 2

Dopo aver eliminato tre quarti del sugo di cottura, versate nello stesso tegame il marsala e il brodo di carne, fateli consumare per due minuti a fuoco vivo, mescolando per fare amalgamare la salsa.

Step 3

Riportate poi nel tegame le scaloppine e fatele insaporire per dieci-quindici minuti, bagnandole di tanto in tanto con la salsa. Togliete di nuovo le scaloppine dal recipiente e sistematele nel piatto di portata caldo.

Step 4

Fate cuocere ancora un poco la salsa (allungandola se necessario con un po' di brodo di carne), condite con sale e pepe, togliete il tegame dal fuoco e unite alla salsa il burro.

Step 5

Cospargete le scaloppine con la salsa e servite, accompagnando le scaloppine con contorno a piacere. Le scaloppine al marsala si accompagnano a un vino bianco piuttosto leggero.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno