Involtini di vitello in salsa

Gli involtini di vitello in salsa si realizzano battendo la carne per preparare poi il ripieno che verrà distribuito sulle fette di carne a cui aggiungeremo cipolle e polpa di pomodoro per cuocerli per circa 80 minuti aggiungendo, se serve, del vino. Al termine disporremo su un piatto caldo e verseremo al setaccio il sugo di cottura sugli spiedini accompagnando con patate.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1h 20m

Ingredienti

  • 4 Fettrine di carne sottili
  • 4 fette Speck
  • 1 cucchiaio Senape piccante
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe bianco
  • Per il ripieno:
  • 200 g Carne macinata mista
  • 2 cucchiai Olive verdi denocciolate
  • 2 Aglio schiacciato, spicchi
  • 2 Scalogni tritati
  • 1 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 4 Cetriolini
  • Per la cottura e per la salsa:
  • 40 g Strutto
  • 3 Cipolle tritate grossolanamente
  • 2 cucchiai Polpa di pomodoro
  • 1/2 bicchiere Vino rosso

Preparazione

Step 1

Battete la carne, conditela con sale e pepe, mettetevi sopra le fettine di speck e spalmate di senape. Per preparare il ripieno, lavorate insieme la carne macinata, le olive tritate, l'aglio schiacciato, lo scalogno tritato, l'uovo, sale e pepe, fino a ottenere un composto saporito ed omogeneo.

Step 2

Distribuite l'impasto sulle fette di carne, ponete all'estremità di ogni fetta un cetriolino. Arrotolate e chiudete gli involtini con uno stuzzicadenti o con un filo. Scaldate in un tegame lo strutto e fatevi rosolare da ogni parte gli involtini.

Step 3

Aggiungete le cipolle e la polpa di pomodoro, spruzzate con il vino rosso e infine coprite e lasciate cuocere per sessanta-ottanta minuti. Se occorre, aggiungete ancora un po' di vino durante la cottura.

Step 4

Disponete gli involtini su un piatto di portata caldo, passate al setaccio il sugo di cottura, aggiustate di sale e versatelo sugli spiedini o, se preferite, servitelo a parte. Accompagnate con patate bollite o purè di patate e insalata verde. E vino rosso, naturalmente.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!