Risotto ai fegatini di pollo e castagne

Il risotto ai fegatini di pollo e castagne si realizza facendo soffriggere i fegatini, tagliando la zucca a dadini e pulendo i marroni; faremo tostare il riso con il soffritto di cipolla, aggiungeremo i marroni e porteremo a cottura con il brodo. Ecco i passaggi per il risotto ai fegatini di pollo e castagne.

Portata Portata:
Risotti tradizionali (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Piacentini Pinot

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 200 g Fegatini di pollo
  • 200 g Marroni
  • 200 g Zucca
  • 1 Aglio a spicchi
  • 1 Alloro secco
  • 1 l Brodo vegetale
  • 20 g Burro
  • 1 dl Vino bianco
  • 1 Cipolla
  • 3 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 30 g Parmigiano
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Lavate i fegatini, asciugateli, tagliateli a pezzetti, fateli rosolare per 2 minuti a fuoco vivo in una padella con l'aglio sbucciato e 2 cucchiai d'olio e teneteli da parte. Private la zucca della scorza e tagliate la polpa a dadini. Incidete la buccia dei marroni, sbollentateli e sbucciateli mentre sono caldi.

Step 2

Appassite la cipolla mondata e tritata in casseruola con 10 g di burro e l'olio rimasto, tostatevi il riso per qualche istante, mescolando. Sfumate con il vino, unite i marroni e l'alloro, lavato e asciugato, e fate cuocere per 10 minuti, aggiungendo il brodo bollente un mestolo alla volta.

Step 3

Unite la zucca, fate cuocere per altri 6 minuti, sempre aggiungendo gradualmente il brodo bollente, poi unite anche i fegatini e portate a cottura il risotto. Mantecatelo con il parmigiano e il burro rimasto e servite.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno