Pilaf alle uova bazzotte

Il pilaf alle uova bazzotte si prepara tostando il riso con il burro e cuocendolo poi con il brodo, affetteremo le verdure che lasceremo rosolare in padella, amalgameremo il riso alle verdure e serviremo con le uova su un piatto da portata. Ecco i passaggi per il pilaf alle uova barzotte.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Sannio Falanghina

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 1 Peperone giallo
  • 4 Uova bazzotte
  • 1 Peperone rosso
  • 1 Melanzana
  • 1 Lattuga
  • 5 dl Brodo di carne
  • 1/2 Cipolla
  • 0,4 dl Olio extravergine
  • 40 g Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100g Fagiolini

Preparazione

Step 1

Fate appassire la cipolla mondata e tritata in un tegame con 20 g di burro, aggiungete il riso e tostatelo per 1-2 minuti, mescolando. Versate, in una sola volta, il brodo bollente, mescolate, coprite il tegame e ponetelo nel forno già caldo a 190 °C per circa 18 minuti, senza più mescolare.

Step 2

Spuntate la melanzana, lavatela e tagliatela a dadini. Pulite i peperoni e il cespo di lattuga, lavateli e tagliateli a listarelle. Fate rosolare in una padella antiaderente le listarelle di peperone ed i fagiolini con 2 cucchiai d'olio per 7-8 minuti; 2 minuti prima del termine della cottura, unite la lattuga, sale e pepe.

Step 3

Nel frattempo rosolate i dadini di melanzana, lavati e asciugati, in un'altra padella con l'olio rimasto; regolate di sale e pepe. Togliete il riso dal forno, amalgamatevi il burro rimasto a pezzetti, unite le verdure e mescolate. Distribuite il riso su un piatto, disponetevi sopra le uova divise a metà e servite.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno