Questo sito contribuisce alla audience di

Torta ai porri e mortadella

La torta ai porri e mortadella si realizza lessando i porri per poi soffriggerli, finiremo la cottura con il vino e l'estratto di carne; stenderemo la pasta in una pirofila e distribuiremo i porri e la mortadella e verseremo la salsa coprendo i porri per poi cuocere e servire subito in tavola.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
2 h 10m

Vino Vino:
Solopaca Rosato

Ingredienti

  • 350 gFarina
  • 220 gBurro
  • 12Porri
  • 4Uova
  • 2Uovo, tuorlo
  • 150 gMortadella a dadini
  • 0,5 dlVino bianco
  • 4 dlBesciamella
  • 70 gParmigiano grattugiato
  • q.b.Estratto di carne
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Impastate la farina con 175 g di burro, qualche cucchiaio d'acqua fredda e un pizzico di sale. Formate una palla e fatela riposare, coperta, in frigorifero per 30 minuti.
Mondate i porri, tagliate la parte bianca e tenete da parte il resto. Lessate la parte bianca per 10 minuti. Sgocciolatela e tagliatela nel senso della lunghezza.

Step 2

In un tegame con 25 g di burro soffriggete la parte verde tagliata a listarelle. Unite la parte bianca, a dadini, una punta di estratto di carne e cuocete per 10 minuti a fuoco basso. Irrorate con il vino e lasciatelo evaporare quasi completamente.

Step 3

Stendete la pasta e foderate una pirofila rotonda imburrata. Bucherellate la pasta e distribuitevi sopra i porri e la mortadella.

Step 4

Incorporate 6 tuorli alla besciamella, una punta di estratto di carne, il parmigiano grattugiato e gli albumi montati a neve ben ferma. Versate la salsa sui porri e fate cuocere la torta nel forno già caldo a 180 °C per 40 minuti; servite subito in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno