Questo sito contribuisce alla audience di

Fagioli di spagna piccanti

I fagioli di spagna piccanti si realizzano facendo bollire i fagioli in abbondante acqua, una volta cotti irroreremo i fagioli con il preparato di olio, aglio, il chiodo di garofano e i semi di cumino, faremo cuocere in tegame a fuoco moderato per alcuni minuti; serviremo caldi o tiepidi a piacere.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
2 h 30 m

Vino Vino:
Gravina

Ingredienti

  • 300 gFagioli di Spagna secchi
  • 4 cucchiaiOlio extravergine
  • 1Aglio a spicchi
  • 1Chiodo di garofano
  • 1 cucchiaioSemi di cumino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe di caienna

Preparazione

Step 1

Mettete i fagioli in ammollo in una terrina con abbondante acqua fredda per 12 ore. Sgocciolateli, passateli sotto acqua corrente e metteteli in una pentola, coperti d'acqua. Portate a ebollizione e fate cuocere i fagioli per 30 minuti circa. Sgocciolateli, trasferiteli in un'altra pentola con acqua già in ebollizione e fateli cuocere ancora per 1 ora e 30 minuti.

Step 2

Nel frattempo sbucciate l'aglio e pestatelo nel mortaio insieme ai semi di cumino e al chiodo di garofano. Unite quindi l'olio e insaporite con pepe di Caienna. Sgocciolate i fagioli e trasferiteli in un tegame con il composto preparato. Mescolate, regolate di sale e cuocete a fuoco moderato per 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata, versate i fagioli su un piatto da portata e serviteli caldi o tiepidi, a piacere.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno