Strudel ai funghi

Gli strudel ai funghi si realizzano preparando la pasta e ottenendo dei rettangoli su cui metteremo il composto di funghi e porri fatto rosolare con il burro e farina. Ecco come prepararlo.

Portata Portata:
Finger Food (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
25 minuti 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Dolcetto di Dogliani

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 310 gFarina
  • 1Uovo
  • 30 gPangrattato
  • 120 gBurro
  • 500 gFunghi porcini
  • 1Porro
  • 2 ramettiDragoncello
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Disponete 300 g di farina sulla spianatoia e unite 100 g di burro a fiocchetti, l'uovo e una presa di sale, quindi amalgamate impastandoli fino a ottenere un panetto liscio e consistente, aggiungendo, se necessario, poca acqua tiepida. 

Step 2

Stendete la pasta ottenuta in una sfoglia sottile e ricavatene 4-6 rettangoli.

Step 3

Mondate e lavate i funghi, tagliateli a fette sottili; lavate il dragoncello e tritatelo

Step 4

Mondate il porro, affettatelo e fatelo appassire con 20 g di burro per 3 minuti, poi unite i funghi, salateli e cuoceteli per 8-10 minuti a fiamma medio-alta. Unite il dragoncello, la farina rimasta, versata a pioggia, e una presa di sale.

Step 5

Mescolate accuratamente e, non appena tutto sarà ben amalgamato, spegnete la fiamma.

Step 6

Cospargete i rettangoli di pasta con il pangrattato e distribuitevi sopra i funghi, lasciando libero il bordo; arrotolateli su se stessi, chiudendo bene le estremità. Cuocete gli strudel nel forno già caldo a 180 °C per 25 minuti circa o finché saranno dorati. Serviteli caldi o tiepidi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno