Prataioli e spinaci in insalata

I prataioli e spinaci in insalata si realizzano velocemente pulendo i funghi e affettandoli, li metteremo in una terrina e condiremo con olio, limone e rosmarino; allungheremo lo yogurt con il latte e lo aggiungeremo ai funghi; disporremo il composto al centro del piatto servito su un letto di spinaci e cosparso di erba cipollina.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 m

Vino Vino:
Alto Adige Valle Isarco

Ingredienti

  • 300 gFunghi Prataioli
  • 6 cucchiaiLimone, succo
  • 1 cucchiainoRosmarino in polvere
  • 200 gSpinaci novelli puliti
  • 4 cucchiaiLatte
  • 4 cucchiaiOlio extravergine
  • 6 cucchiaiYogurt intero naturale
  • 4 cucchiaiErba cipollina tagliuzzata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulite accuratamente i funghi, lavateli rapidamente in acqua fredda, asciugateli con un telo, divideteli in 4 parti, metteteli in una terrina e conditeli con il succo di limone, il rosmarino e l'olio.

Step 2

Diluite lo yogurt con il latte, versate il condimento sui funghi e insaporite con sale e una macinata di pepe. Ripartite gli spinaci nei piatti, disponetevi al centro i funghi, cospargete con l'erba cipollina e servite.

Consigli

Funghi prataioli: È un fungo comune che cresce in giugno e settembre nei prati, da cui il nome volgare. La carne è bianca e soda e il sapore e l'odore sono molto gradevoli. Da giovane si consuma crudo in insalata, mentre allo stadio adulto va assolutamente cotto e consumato quando ancora con le lamelle di colore rosa.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno