Questo sito contribuisce alla audience di

Taralli ai semi di finocchio

I taralli ai semi di finocchio si realizzano preparano la pasta lievitata con i semi di finocchio fino ad ottenere un impasto morbido, formeremo poi dei cordoncini che uniremo a forma di ciambella e le lasceremo lievitare; cuoceremo inizialmente in acqua bollente per poi finire la cottura al forno.

Portata Portata:
Finger Food (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 30 m

Vino Vino:
Ischia Biancolella

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 20 gLievito di birra
  • 2 cucchiainiSemi di finocchio
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida, unitevi 3 cucchiai di farina, impastate con cura e lasciate , lievitare per 30 minuti.
Disponete la restante farina a fontana sulla spianatoia e mettetevi al centro il lievito, i semi di finocchio, sale e acqua tiepida in quantità sufficiente a ottenere un impasto elastico ma morbido.

Step 2

Lavorate l'impasto unendo altra acqua tiepida se necessario, quindi dividetelo in 16 parti, a cui darete una forma di cordoncini. Unite le estremità dei cordoncini in modo da formare 16 ciambelle e fatele lievitare per 1 ora, finché saranno raddoppiate di volume.

Step 3

Fate cuocere i taralli, uno alla volta, in acqua bollente, estraendoli non appena vengono a galla. Sgocciolateli e adagiateli su una piastra da forno coperta con carta da forno.
Passateli nel forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti, fateli raffreddare e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno