Ravioletti fritti alle erbe

I ravioletti fritti alle erbe vengono realizzati preparando il composto di formaggio, l'aglio e le erbe aromatiche, quindi disponendolo a mucchietti sulla pasta sfoglia e coprendo il tutto con un'altro rotolo di pasta. Ritaglieremo dei ravioli, faremo friggere e serviremo subito cosparsi di sale e pepe.

Portata Portata:
Antipasti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Pinot Grigio.

Ingredienti

  • 2 sfoglie da 100 gPasta fresca all'uovo
  • 200 gFormaggio fresco di capra
  • 1 mazzettoErbe aromatiche miste
  • 2Aglio a spicchi
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Private il formaggio della crosta e schiacciatelo in una ciotola utilizzando la forchetta. Unite 4 cucchiai di erbe tritate con l'aglio e regolate di sale e pepe.

Step 2

Distribuite il composto a mucchietti della dimensione di una nocciola su 2 delle sfoglie di pasta fresca e sovrapponetevi le altre 2 sfoglie, facendo aderire bene la pasta intorno al ripieno. Ritagliate quindi i ravioletti con l'aiuto di una rotella tagliapasta dentellata.

Step 3

Scaldate l'olio e fatevi friggere i ravioletti, pochi per volta, per 1 minuto circa, lasciandoli dorare leggermente da entrambe le parti.

Step 4

Sgocciolate i ravioletti su carta da cucina e poi trasferiteli su un piatto da portata. Salateli leggermente e spolverizzateli con una macinata abbondante di pepe nero.

Step 5

Cospargete i ravioletti con il trito di erbe aromatiche fresche rimasto e servite immediatamente.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno