Questo sito contribuisce alla audience di

Cialdine di parmigiano con patè di fave

Le cialdine di parmigiano con patè di fave si preparano sbollentando le fave e passandole al mixer per poi unirle a parte dei pinoli, al parmigiano e all'olio, a parte si cuocerà il parmigiano in forno per ottenere delle cialdine che accompagneranno la fave nel piatto di portata assieme a qualche fogliolina di menta.

Portata Portata:
Finger Food (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 m

Vino Vino:
Trebbiano di Romagna

Ingredienti

  • 100 gParmigiano grattugiato
  • 400 gFave fresche sgusciate
  • 2Menta, rametti
  • 2 cucchiaiPinoli
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 1Aglio a spicchi
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

Step 1

Lessate le fave per 10 minuti in acqua bollente poco salata. Tenetene da parte 2 cucchiai e passate le restanti al mixer con metà delle foglie di menta lavate e metà dei pinoli, l'aglio sbucciato e 1 cucchiaino di parmigiano. Unite l'olio e regolate di sale.

Step 2

Dividete il parmigiano rimasto in 8 parti e sistematelo in mucchietti su una placca foderata con carta da forno. Appiattite i mucchietti con il dorso di un cucchiaio e fateli cuocere nel forno precedentemente riscaldato a 220 °C per 4-5 minuti.

Step 3

Estraete le cialdine dal forno e appoggiatele subito sopra un matterello in modo che, raffreddandosi, prendano una forma curva. Con il pestacarne pestate grossolanamente 1 cucchiaio di pepe, poi tostate i pinoli rimasti in un tegame antiaderente.

Step 4

Infine distribuite il pàté di fave in 4 ciotoline e completate con il pepe pestato, le fave intere, i pinoli tostati e le foglioline di menta rimaste. Servite il pàté di fave con le cialdine di parmigiano.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno