Purè di cavolfiore alle mandorle

Il purè di cavolfiore alle mandorle si realizza lessando il cavolfiore in acqua acidulata per poi cuocerlo con il porro ed infine unire la besciamella e passare il tutto al mixer. Ecco i passaggi per il purè di cavolfiore alle mandorle.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Ischia Bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gCavolfiore
  • 70 gBurro
  • 1Porro
  • 30 gMandorle sgusciate
  • 5 dlLatte
  • 50 gFarina tipo 00
  • 1 cucchiaioAceto
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 ciuffoErba cipollina per decorare

Preparazione

Step 1

Pulite il cavolfiore, lavatelo e fatelo cuocere in acqua salata acidulata con l'aceto per 30 minuti circa.

Step 2

Nel frattempo preparate la besciamella. Fate sciogliere 50 g di burro in un pentolino, unite la farina, diluite con il latte, unite il sale e una grattata di noce moscata, portate a bollore e cuocete per alcuni minuti. Tostate le mandorle e riducetele a scagliette.

Step 3

Pulite il porro, tagliatelo a rondelle e fatelo appassire in una padella con il rimanente burro. Aggiungete il cavolfiore, sgocciolato e diviso in cimette, salate, pepate e cuocete per 5 minuti.

Step 4

Passate il tutto al mixer e incorporate la purea alla besciamella. Distribuite il purè nei piatti individuali, cospargetelo con le mandorle tostate e l'erba cipollina e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno