Questo sito contribuisce alla audience di

Purè di cavolfiore alle mandorle

Il purè di cavolfiore alle mandorle si realizza lessando il cavolfiore in acqua acidulata per poi cuocerlo con il porro ed infine unire la besciamella e passare il tutto al mixer. Ecco i passaggi per il purè di cavolfiore alle mandorle.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Ischia Bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gCavolfiore
  • 70 gBurro
  • 1Porro
  • 30 gMandorle sgusciate
  • 5 dlLatte
  • 50 gFarina tipo 00
  • 1 cucchiaioAceto
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 ciuffoErba cipollina per decorare

Preparazione

Step 1

Pulite il cavolfiore, lavatelo e fatelo cuocere in acqua salata acidulata con l'aceto per 30 minuti circa.

Step 2

Nel frattempo preparate la besciamella. Fate sciogliere 50 g di burro in un pentolino, unite la farina, diluite con il latte, unite il sale e una grattata di noce moscata, portate a bollore e cuocete per alcuni minuti. Tostate le mandorle e riducetele a scagliette.

Step 3

Pulite il porro, tagliatelo a rondelle e fatelo appassire in una padella con il rimanente burro. Aggiungete il cavolfiore, sgocciolato e diviso in cimette, salate, pepate e cuocete per 5 minuti.

Step 4

Passate il tutto al mixer e incorporate la purea alla besciamella. Distribuite il purè nei piatti individuali, cospargetelo con le mandorle tostate e l'erba cipollina e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno