Questo sito contribuisce alla audience di

Piselli alla pugliese

I piselli alla pugliese si realizzano soffriggendo un trito di cipolle e prezzemolo in casseruola, si uniranno i piselli cuocendoli con qualche cucchiaio di acqua e serviremo in tavola ben caldi.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 45 minuti di cottura

Vino Vino:
Locorotondo

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gPiselli freschi
  • 350 g Cipolline novelle
  • 20 gPrezzemolo
  • 5 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Sgranate i piselli e lavateli sotto acqua corrente. Sbucciate le cipolline, lavatele e tritatele. Pulite il prezzemolo, lavatelo e tritatelo. Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi soffriggere per qualche minuto le cipolline tritate. Aggiungete poi i piselli e lasciateli insaporire per circa 15 minuti, a fuoco moderato, bagnandoli di tanto in tanto con qualche cucchiaio d'acqua e mescolandoli spesso.

Step 2

Quando i piselli cominceranno ad ammorbidirsi, cospargeteli con il prezzemolo tritato, insaporiteli con un pizzico di sale, mescolate bene e bagnate con qualche altro cucchiaio d'acqua. Proseguite la cottura per altri 15 minuti circa, a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, quindi trasferite la preparazione su un piatto da portata e servitela in tavola ben calda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno