Scorzobianca fritta

La scorzobianca fritta viene realizzata lessando la radice tagliata e sbucciata per 20 minuti, quindi passando i pezzetti nella pastella e friggendoli in olio bollente. Ecco i passaggi della ricetta della scorzobianca fritta.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Solopaca Bianco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 g Scorzobianca
  • q.b. Olio per friggere
  • 30 g Farina 00
  • 1 cucchiaio Vino bianco
  • 1 Limone, succo
  • 2 Uova
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Raschiate la scorzobianca e immergetela in un tegame con acqua acidulata con il succo di limone.

Step 2

Portate a bollore, in una pentola, abbondante acqua salata e lessatevi la scorzobianca, tagliata a grossi pezzi, per 20 minuti.

Step 3

Sgusciate le uova, separando i tuorli dagli albumi. Amalgamate in una terrina i tuorli, la farina, il vino, 1 cucchiaio d'acqua e una presa di sale, quindi, mescolando in senso verticale, incorporatevi gli albumi, montati a neve ferma.

Step 4

Al termine della cottura, sgocciolate la scorzobianca e tagliatela a pezzi, privandoli della parte interna fibrosa; passate i pezzi nella pastella, fateli dorare in padella con abbondante olio caldo.

Step 5

Levate i pezzei pronti con un mestolo forato e metteteli ad asciugare su carta da cucina. Trasferite la scorzobianca su un piatto da portata e servitela ben calda.

Consigli

La scorzobianca è una pianta la cui radice carnosa bianca, molto simile a quella delle carote, viene impiegata in cucina per preparare contorni alternativi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!