Questo sito contribuisce alla audience di

Purè di lenticchie

Il purè di lenticchie si prepara ammollando le lenticchie in acqua e poi cuocendole con la carota e il sedano, poi si passeranno e si uniranno proseguendo la cottura alla panna e al burro; si servirà con un pizzico di pepe.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 40 m + 12 h ammollo

Vino Vino:
Falerio dei Colli Ascolani

Ingredienti

  • 400 gLenticchie secche
  • 1Sedano, costa
  • 1Carota
  • 3 cucchiaiPanna
  • 40 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco

Preparazione

Step 1

Mettete le lenticchie in ammollo in acqua fredda per 12 ore.

Step 2

Spuntate la carota e raschiatela, pulite il sedano; lavate le verdure e mettetele in una pentola.
Versatevi quindi abbondante acqua, un pizzico di sale e le lenticchie sgocciolate.

Step 3

Fate cuocere per 1 ora, a fuoco basso e recipiente coperto.
Sgocciolate le lenticchie e passatele al passaverdure, raccogliendo il composto in un tegame. Salate e ponete il recipiente sul fuoco, quindi incorporate la panna, amalgamando bene.

Step 4

Mescolate finché il purè avrà raggiunto una consistenza cremosa e morbida, poi togliete dal fuoco e unitevi il burro a pezzetti. Mescolate, spolverizzate con un pizzico di pepe e servite.

Consigli

Potete preparare il passato di lenticchie qualche giorno prima e conservarlo in freezer. Al momento dell'utilizzo, per preparare il purè, dovrete solo scongelarlo e scaldarlo sul fuoco, incorporandovi panna e burro.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno