Questo sito contribuisce alla audience di

Ciambella reggiana

La ciambella reggiana si prepara sciogliendo il burro a bagnomaria e unendolo poi alla farina ed a tutti gli altri ingredienti lavorando il composto e ponendolo infine in uno stampo col buco a cuocere in forno. Ecco i passaggi della ciambella reggiana.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di raffreddamento + 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 200 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 2Uova
  • 50 mlLatte
  • 1 bustinaLievito in polvere
  • 1Limone, buccia grattugiata
  • 1Uovo, tuorlo (facoltativo)
  • 80 gZucchero granellato (facoltativo)
  • 80 gMandorle tritate (facoltativo)
  • 35 gBurro per imburrare
  • 30 gFarina per infarinare lo stampo

Preparazione

Step 1

In un pentolino sciogliete il burro a bagnomaria a fiamma bassa. Unire poi il burro sciolto con uova, zucchero e la scorza grattugiata del limone mescolando accuratamente aggiungendo farina, evitando la formazione di grumi, ievito e latte. Lavorare il composto finché apparirà omogeneo, liscio e morbido.

Step 2

Ungere con il burro uno stampo da 26 centimetri col buco centrale e infarinarlo. sistemare nello stampo l'impasto spennellando se si desidera la superficie con del tuorlo d'uovo sbattuto e cospargendo poi la superficie con lo zucchero in granella e le mandorle tritate grossolanamente.

Step 3

Mettere lo stampo nel forno già caldo a 200 °C per 30 minuti circa e servire poi tiepido o freddo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!