Questo sito contribuisce alla audience di

Flan di scarola

Il flan di scarola si prepara lavando la scarola e poi cuocendola con la cipolla e l'olio, passandola successivamente al passaverdure. Il composto verrà poi unito agli altri ingredienti per una breve cottura prima di essere versato in uno stampo e cotto in forno. Ecco i passaggi per il flan di scarola.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Cortese di Gavi

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gScarola
  • 2Uova
  • 1/2Cipolla
  • 20 gBurro
  • 3 cucchiaiPanna
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 1 mazzettoBasilico
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Mondate la scarola, lavatela accuratamente, sgocciolatela e tagliatela a listarelle. Sbucciate la cipolla, lavatela, affettatela finemente e fatela appassire in un tegame con l'olio. Aggiungete le listarelle di scarola e rosolatele per 4-5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Sgocciolatele e passatele al passaverdure.

Step 2

Versate il passato in una padella, possibilmente di ghisa, e lasciate asciugare a fuoco moderato mescolando spesso. Togliete la padella dal fuoco e lasciate intiepidire il passato; amalgamatevi le uova, la panna, il basilico lavato e tagliato a striscioline e insaporite con sale e pepe.

Step 3

Versate il composto in uno stampo ad anello imburrato, coprite il flan con un foglio d'alluminio e cuocetelo a bagnomaria nel forno già caldo a 190 °C per 40 minuti circa.

Step 4

Togliete il flan dal forno; staccatelo passando la lama di un coltellino affilato tutt'attorno al bordo e capovolgetelo sul piatto di portata. Servitelo caldo, accompagnandolo, a piacere, con pomodoro fresco tagliato a cubetti o altre verdure a scelta.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno