Fave alla ghiotta

Le fave alla ghiotta si preparano, dopo 18 ore di ammollo delle fave secche, lessando i legumi in acqua bollente per 2 ore e poi unendoli agli altri ingredienti fatti soffriggere in padella.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
2 h e 30 m + 18 h ammollo

Vino Vino:
Greco di Tufo

Ingredienti

  • 400 gFave secche
  • 1Cipolla
  • 1 cucchiaioConserva di pomodoro
  • 1 pizzicoPeperoncino in polvere
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d'oliva
  • 4 o 5 foglieBasilico
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Mettete le fave in ammollo in una terrina con abbondante acqua fredda per 18 ore.

Step 2

Sgocciolatele, pelatele e mettetele in un tegame, coprendole d'acqua. Lasciatele cuocere per 2 ore, a fuoco basso e a recipiente coperto.

Step 3

Nel frattempo mondate la cipolla, affettatela e soffriggetela in una casseruola con l'olio per 4 minuti. Unitevi la conserva di pomodoro diluita in 2 dl di acqua tiepida, il basilico, lavato e asciugato, il peperoncino e un pizzico di sale.

Step 4

Fate quindi restringere per 10 minuti. Versate le fave sgocciolate nella casseruola e lasciatele insaporire per circa 10 minuti, mescolando. Servitele in tavola ben calde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno