Fagiolini sott'aceto

I fagiolini sott'aceto sono una conserva di verdura facile da preparare, infatti si lesseranno i fagiolini lasciandoli al dente e, dopo averli lasciati asciugare, si disporranno nei vasetti ricoprendoli poi con un composto di aceto, zucchero, chiodi di garofano e una grattata di noce moscata.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
50 m + 1 h riposo

Ingredienti

  • 1 kg Fagiolini
  • q.b. Noce moscata
  • 1 litro Aceto
  • 85 g Zucchero di canna
  • 6 Chiodi di garofano
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Mondate i fagiolini novelli, spuntandoli e privandoli degli eventuali filamenti, quindi lavateli accuratamente sotto acqua fredda corrente.

Step 2

Fate bollire in una capiente casseruola a fuoco medio, per 5 minuti, l'aceto di vino bianco con lo zucchero, i chiodi di garofano e una grattata di noce moscata. Mescolate spesso, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Step 3

Nel frattempo lessate i fagiolini in acqua bollente leggermente salata, sgocciolateli piuttosto al dente, quindi stendeteli su un telo da cucina e lasciateli asciugare per circa 1 ora.

Step 4

Una volta asciutti, metteteli nei vasi, disponendoli verticalmente, versatevi l'aceto ormai freddo fino a ricoprirli completamente, chiudete ermeticamente e conservateli in un luogo fresco per 15 giorni prima di consumarli.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno