Questo sito contribuisce alla audience di

Ravioli sardi

I Ravioli sardi vengono realizzati preparando il ripieno con le erbe aromatiche, la ricotta e l'uovo, quindi stendendo la pasta e ricavando dei cerchi. Metteremo il ripieno all'interno di ogni cerchio, chiuderemo a mezzaluna, cuoceremo e serviremo con il burro o il sugo di pomodoro.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Ingredienti

  • 4 cucchiaiErbe aromatiche
  • 250 g di pecoraRicotta
  • 250gPecorino grattugiato
  • 1Uova
  • 5Uova, albumi
  • 500 gFarina di semola
  • 1 pizzicoZafferano
  • 5 o 6 fogliolineMenta
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Per il ripieno: mescolate la ricotta con il pecorino, la menta tritata ed un pizzico di sale. Per fare i ravioli: impastate la farina con l'uovo intero e i 5 tuorli, ottenendo una pasta abbastanza consistente che verrà stesa in una sfoglia sottilissima utilizzando la macchina o un mattarello molto largo. Non stendetene troppa tutta insieme per evitare di romperla.

Step 2

Suddividete il composto a palline su uno dei fogli di pasta ad intervalli regolari, ricoprite con un secondo foglio e con la rotella ritagliate la pasta a rettangoli di circa 5x9 centimetri l'uno.

Step 3

Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Step 4

Mettete i ravioli ben distanziati su un vassoio cosparso di semola di grano duro e lasciateli asciugare per qualche minuto prima di cuocerli.

Step 5

Fate cuocere i ravioli al dente in piccole porzioni in una larga pentola di acqua bollente e salata. Scolateli con l'ausilio di un mestolo forato e asciugate il mestolo con un panno da cucina per rimuovere  completamente l'acqua di cottura. Servite in tavolta i ravioli al burro o con un sugo di pomodoro (vedi consigli in calce alla ricetta) ed una manciata di pecorino.

Consigli

Per la salsa preparate n pesto fatto con olio buono, prezzemolo, basilico e sedano aggiungendo dei bei pomodori maturi... sardi, tagliati a filetti e ripuliti dai semi. Una volta cotti i ravioli e conditi a strati con il sugo e abbondante pecorino, perché possano stufare e fondere il loro gusto, vanno lasciati riposare nell'insalatiera o a bagnomaria per una decina di minuti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno