Frittata di Pasqua

La frittata di Pasqua si prepara cuocendo separatamente la salsiccia sbriciolata, gli spinaci con gli strigoli, i carciofi con gli asparagi unendo poi il tutto alle uova sbattute per la frittura in padella. Ecco i passaggi della frittata di Pasqua.

Portata Portata:
Uova (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Umbria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4Uova
  • 80 gSalsiccia
  • 400 gSpinaci (anche surgelati)
  • 400 gStrigoli
  • 400 gCarciofi
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiaiErbe aromatiche tritate
  • 1Cipolla
  • 4Asparagi

Preparazione

Step 1

Rosolate la salsiccia sbriciolata in padella con un cucchiaio d'olio. A parte saltate brevemente gli spinaci con l'aglio e gli strigoli e teneteli da parte. Nella padella liberata della salsiccia fate rosolare la cipolla e aggiungete i carciofi divisi in spicchi sottili e gli asparagi spezzettati.

Step 2

Amalgamate la salsiccia con gli spinaci e i carciofi, e regolate di sale e di pepe se vi piace aggiungendo infine le erbe aromatiche tritate. Versate il composto nelle uova sbattute mescolando poi bene il tutto.

Step 3

Versate il composto nelle uova sbattute mescolando poi bene il tutto. Cuocete infine la frittata, che dovrà risultare spessa e morbida, in una padella di ferro unta da ambedue i lati e servite subito.

Consigli

Gli strigoli costituiscono un'erba molto comune e diffusa su tutto il territorio nazionale, dal sapore di pisello.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno