Questo sito contribuisce alla audience di

Tagliatelle con capesante

Le tagliatelle con capesante vengono realizzate infarinando le capesante, facendole friggere nel burro con i cipollotti a rondelle, il peperoncino a pezzetti, il prezzemolo e fiammeggiando il brandy con le quali andranno bagnate al termine della cottura. Cuoceremo la pasta, aggiungeremo il sugo e serviremo con il prezzemolo.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Etna bianco.

Ingredienti

  • 275 gTagliatelle agli spinaci
  • 200 gCapesante pulite
  • 2 cucchiaiFarina
  • 3 cucchiaiBurro
  • 2Cipollotti
  • 1Peperoncino fresco
  • 2 cucchiaiPrezzemolo tritato
  • 60 mlBrandy
  • 7 cucchiaiBrodo di pesce

Preparazione

Step 1

Infarinate le capesante, scuotendo via la farina in eccesso. Portate a ebollizione una pentola di acqua salata, pronta per la pasta.

Step 2

Nel frattempo sciogliete il burro in una padella o pentola grande. Unite i cipollotti, il peperoncino e metà del prezzemolo e soffriggete, mescolando spesso, per 1-2 minuti a fuoco medio. Unite le capesante e saltatele per 1-2 minuti

Step 3

Versate il brandy sulle capesante, poi fatele flambé con un fiammifero. Appena le fiamme si sono spente unite mescolando il brodo di pesce e aggiustate di sale e pepe. Mescolate bene, e lasciate sobbollire per 2-3 minuti, poi coprite la pentola e toglietela dal fuoco.

Step 4

Buttate la pasta e cuocetela seguendo le indicazioni sulla confezione. Scolatela, versatevi la salsa e saltatela a fuoco medio fino a farla amalgamare. Servitela subito, in scodelle riscaldate, con il resto del prezzemolo come guarnizione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno