Gamberi agrodolci

I gamberi agrodolci si realizzano friggendo i gamberi per pochi minuti e poi unendoli ad una salsa a base di olio, cipolline, zenzero tritato e brodo di pollo. Ecco i passaggi per la ricetta dei gamberi in agrodolce.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Cina (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 450 g Gamberoni crudi non sgusciati
  • q.b. Olio vegetale per friggere
  • q.b. Foglie di lattuga per servire
  • - PER LA SALSA
  • 1 cucchiaio Olio vegetale
  • 1 cucchiaio Cipolline tritate
  • 2 cucchiaini Radice di zenzero tritata
  • 2 cucchiai Salsa di soia leggera
  • 2 cucchiai Zucchero di canna fine
  • 3 cucchiai Aceto di riso
  • 1 cucchiaio Vino di riso cinese o sherry secco
  • 120 ml Brodo di pollo
  • 1 cucchiaio Pasta di farina di mais
  • poche gocce Olio di sesamo

Preparazione

Step 1

Eliminate le zampe dei gamberi, lasciando intatti i gusci. Asciugate bene con carta da cucina.

Step 2

Scaldate l'olio a 180 °C,  friggete i gamberi per 35-40 secondi, o fino a quando il loro colore non cambierà da grigio ad arancio brillante. Togliete dal fuoco ed asciugate su carta da cucina.

Step 3

Per fare la salsa, scaldate l'olio in un wok preriscaldato, aggiungete le cipolline e lo zenzero, seguite dai condimenti e dal brodo, e portate ad ebollizione.

Step 4

Aggiungete i gamberi alla salsa, amalgamate bene, fate addensare la salsa con la pasta di farina di mais, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. Spruzzate con olio di sesamo. Servite.

Consigli

È meglio usare gamberi crudi, se disponibili. Se utilizzate quelli cotti, aggiungeteli alla salsa senza prima soffriggerli.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno