Trota alle mandorle

La trota alle mandorle è una gustosa preparazione che si realizza pulendo le trote e infarinandole prima di friggerle in abbondante olio e servendole poi condite con una salsa di mandorle, vino e burro.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 2 da 350 g lTrote pulite
  • 40 gFarina bianca
  • 50 gBurro
  • 25 gMandorle a scaglie
  • 2 cucchiaiVino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate e asciugate la trota. Mettete la farina in una busta di plastica grande e insaporite con sale e pepe. Mettete la trota, una per volta, nella busta e scuotetela per rivestire la trota. Eliminate gli eccessi e buttate via la farina rimasta.

Step 2

Sciogliete metà burro a fiamma media in una larga padella per friggere. Quando comincia a schiumare, aggiungete le trote e fate cuocere per 6-7 minuti per lato fino a quando saranno dorate e le carni vicino alla lisca opache. Trasferite il pesce su piatti caldi e tenete in caldo.

Step 3

Sciogliete nella padella il restante burro e cuocete le mandorle, fino a quando saranno leggermente dorate. Aggiungete il vino nella padella e portate ad ebollizione. Bollite per 1 minuto, mescolando continuamente, fino a quando diventerà leggermente sciropposo. Versate a cucchiaiate sul pesce e servite subito.

Consigli

Questa ricetta facile e veloce si può facilmente "sdoppiare"- potete cuocere i pesci in due padelle diverse o in due riprese. In Normandia si possono utilizzare le nocciole al posto delle mandorle.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno