Questo sito contribuisce alla audience di

Crema fritta alla veneta

La crema fritta alla veneta si prepara sbattendo i tuorli e poi unendoli alla farina e al limone, quando la crema si sarà rappresa andrà livellata su una spianatoia tagliata a pezzi e fritta in olio. Ecco i passaggi per la crema fritta alla veneta.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Recioto di Soave.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 gFarina bianca
  • 180 gZucchero
  • 5Uova
  • 1Limone
  • q.b.Pan grattato
  • 1 lLatte
  • q.b.Olio di semi

Preparazione

Step 1

Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite la farina, la scorza di limone grattugiata e poco alla volta il latte.

Step 2

Fate rapprendere la crema sul fuoco basso mescolando e portate ad ebollizione. Versate quindi la crema su di un ripiano oleato e livellatela tutta alla stessa altezza.

Step 3

Quando il composto sarà completamente raffreddato tagliatelo a pezzi regolari.

Step 4

Passateli nell'albume sbattuto, nel pan grattato e friggete in abbondante olio ben caldo. Servite subito.

Consigli

La crema fritta alla veneta è un piatto molto popolare della cucina veneta, dove si può acquistare già pronta per la frittura dai panettieri. In passato la crema fredda veniva servita anche senza successiva frittura, solamente cosparsa di zucchero.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!