Spezzatino di tacchino ai capperi

Lo spezzatino di tacchino ai capperi si prepara disossando il tacchino e tagliandolo a cubetti che verranno cotti in un soffritto di cipolla e aglio nell'olio. Scopri tutti i passaggi della ricetta.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Vino Vino:
Bardolino

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 700 g Coscia di tacchino
  • 1 Cipolla
  • 2 Aglio a spicchi
  • 1 cucchiaio Capperi
  • 1 cucchiaino Pasta d'acciughe
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 4 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 300 ml Brodo vegetale
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • Per decorare
  • 1 cucchiaio Prezzemolo

Preparazione

Step 1

Spellate le cosce di tacchino, disossatele.

Step 2

Tagliatele poi a cubetti di 3 centimetri di lato.

Step 3

Rosolate la cipolla affettata sottilmente e l'aglio pelato e tagliato a pezzettini piccoli in una casseruola con l'olio d'oliva.

Step 4

Quando il soffritto è rosolato, aggiungete la polpa di tacchino a pezzetti e fate rosolare il tutto per 5 minuti: poi salate e pepate leggermente.

Step 5

Bagnate con il vino bianco, lasciatelo evaporare e aggiungete i capperi tritati e la pasta d'acciughe: mescolate, aggiungete il brodo e portate a cottura a fuoco moderato per circa 20 minuti.

Step 6

A fine cottura cospargete il tutto con una manciata di prezzemolo tritato e servite.

Consigli

Una curiosità: il tacchino, particolarmente caro agli americani sulle cui tavole è il protagonista nel giorno del Ringraziamento, viene citato da Cristoforo Colombo nei suoi diari di viaggio e sbarca in Europa con il nome di gallo d'India. Questo volatile cresce particolarmente in fretta: in 5 mesi i maschi raggiungono i 14-15 kg, mentre le femmine arrivano a pesare 7-8 kg.Calorie per porzione: 243

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno