Questo sito contribuisce alla audience di

Salsa pearà

La salsa pearà è una tipica salsa del Veneto, si prepara tostando la mollica di pane e grattugiandola per poi unirla al midollo fatto sciogliere in una pentola. Successivamente si unirà il brodo proseguendo la cottura; al termine si condirà con grana grattugiato e si servirà in tavola ben calda.

Portata Portata:
Salse e sughi (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 40 gMidollo di bue
  • 60 gMollica di pane
  • 4 dlBrodo
  • 2 cucchiaiGrana grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Portare a ebollizione, in una pentola, il brodo. Far tostare la mollica di pane in forno finché sarà croccante, quindi grattugiarla.

Step 2

In un tegame sul fuoco far fondere il midollo di bue tritato grossolanamente, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungere la mollica grattugiata e mescolare facendo assorbire il grasso.

Step 3

Unire poco alla volta il brodo bollente ben sgrassato e continuare la cottura per almeno un'ora, a fuoco moderato. Mescolare, di tanto in tanto, affinché la salsa risulti bene amalgamata.

Step 4

A fine cottura, aggiungere il formaggio grana grattugiato, mescolare bene per amalgamare e insaporire con un pizzico di sale e una presa di pepe. Servirla ben calda, per accompagnare carne bollita.

Consigli

Pearà significa pepata .Esiste una versione della pearà, da servire fredda, in cui il pepe è sostituito dalla radice di rafano finemente grattugiata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio di aceto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!